scuola italiana
 Scuola, riforma, normativa, Stipendio, Insegnanti  La Scuola Italiana online, alcuni temi di approfondimento.       
      | Home Page |      
Tags: pedagogia sociale, clinica, interculturale.
  :: UTILITA' scuola, insegnanti, docenti, sindacato, ministero, istruzione, istanze, stipendi
  Elementari
  Medie Inferiori
  Medie Superiori
  Università
  News
  ECDL
  Percorsi Formativi
  Verbali
  Consiglio di Classe
  Collegio Docenti
  Esame di Maturità
  Sostegno
  Studenti
  :: FORMAZIONE formazione scolastica, progetti, programmi, corsi, pon, pof, ifts
  Obbligo Formativo
  Progetti POF, PON
  IFTS
  Alimentazione
  :: NORME normativa scolastica, riforma e leggi della scuola, concorsi, docenti e dirigenti, graduatorie ata, insegnanti
  Riforma Scuola
  Autonomia
  Precari
  Graduatorie
  Provveditorato
  Sindacato, RSU
  DSGA
  ATA
  Bandi Concorsi
   Sicsi
  Sistema Qualità
  Forum
  <info@tuttodocenti.it



La scuola della Riforma

La pedagogia

E’ questa una problematica che ha una particolare importanza: quella di “pedagogia” e non solo di “istruzione” e di “pedagogia latente”. Con tale termine si intendono quegli aspetti non dichiarati - idee, intenti, scopi, valori - che sono sottesi al fare educativo nelle agenzie formative, la famiglia e soprattutto la scuola, dove la prassi è determinata da norme ufficiali, dichiarate e riconosciute, ma anche da ideologie proprie di chi vi agisce e di coloro a cui tale agire si destina. Si tratta delle premesse di una pedagogia informale e diffusa, che accompagna il fare visibile nell’aula e nell’istituzione tutta, di un’ideologia non definita sul piano concettuale, ma intessuta di pre-giudizi (antecedenti conoscitivi di giudizi più rigorosi), di nozioni non formulate in modo preciso, univoco, esaustivo, scientifico, di rappresentazioni sociali, costruite nella vita professionale e sociale da coloro che abitano la scuola e /o che comunque le chiedono un servizio, di nozioni che ispirano il loro operare. Si tratta di idee non definite previamente in termini chiari e univoci da coloro che le vivono, ma che in ogni modo sono presenti nella loro mente e ispirano il loro fare. Se in ogni fascia scolare si può cercare di individuare e denotare alcune di tali idee, il lavoro diventa assai più difficoltoso quando ci si trova davanti a un´istituzione formativa che ospita soggetti dai 3 ai 14 anni, e in cui lavorano persone che istituzionalmente non hanno avuto un itinerario di formazione analogo (insegnanti di scuola dell’infanzia, maestri elementari, professori di scuola media). E’ a nostro avviso opportuno che i singoli insegnanti divengano progressivamente consapevoli di queste rappresentazioni sociali della comunità magistrale, riflettendo, al di là di opzioni e competenze pedagogiche e didattiche, sugli antecedenti che le ispirano e guidano.

di Becchi, Bondioli, Ferrari.





Umanistiche
Italiano
Latino
Greco
Storia
Geografia
Pedagogia
Filosofia
Musica
Arte
Scientifiche:
Chimica
Fisica
Scienza della terra
SMD
Biologia
Informatica
Elettronica
Matematica
Altre Discipline
Diritto
Economia
Inglese
Francese
Tedesco
Spagnolo
Ed. Fisica
Religione
ITP Laboratori






Link Utili: Matrimonio online | Assicurazione Auto | Prestito con Cambiali |